COLAZIONE: COSA E QUANDO MANGIARE DOPO L'ATTIVITà FISICA
Nel corso della settimana chi si allena al mattino, normalmente lo fa prima di andare al lavoro e quindi prima di colazione, correndo a stomaco vuoto. Al rientro dalla corsa, si comincia con un frutto o una spremuta. Successivamente si passa alla classica base liquida che può essere costituita da latte, latte di soia o di cereali, yogurt, tè, tisane o altre bevande dolci. Questa base verrà arricchita da con una componente di carboidrati (fette di pane integrale, fette biscottate integrali, torte integrali, cornflakes, fiocchi di cereali freschi o tostati), che di solito viene ulteriormente arricchita con miele o marmellata con o senza un velo di burro.

Fonte comunicato : rivista CORRERE

<< TORNA INDIETRO